QUAL È IL SENSO EVOLUTIVO DEL RAPPORTO INCONSCIO COL POTERE?

Workshop residenziale di lavoro karmico

Da Venerdì 15 a Domenica 17 novembre 2019
Agriturismo Rio Verde

Sasso Marconi (BO)

Il ‘potere’ a cui ci riferiamo nel sottotitolo è quello di accezione più ampia. Non si tratta solo di avere o non avere posizioni sociali di potere, ma di sentire come possibili (in nostro potere) delle opzioni. Chiaro che questo condizioni profondamente il nostro modo di vivere in particolare la leadership, nostra e altrui.

Nella vita di ognuno di noi ci sono aspetti che danno una specie di tonalità di base, di carattere distintivo e prevalente alla nostra identità. Questi aspetti, che determinano con forza il corso della nostra esistenza, anche e soprattutto nella sfera professionale, paradossalmente possono essere quelli di cui siamo meno consapevoli. Succede infatti che ‘diamo per scontato’ che non ci siano alternative al modo in cui ci comportiamo, di cui ci sfugge la particolarità, che agli occhi altrui potrebbe presentarsi invece come vera e propria bizzarria. Ciò avviene perché già le nostre percezioni, da cui dipendono le nostre rappresentazioni, da cui discendono i nostri comportamenti, sono in balia di questa distorsione che pone le basi di una specie di curioso ‘incantesimo’. Ci troviamo all’interno di una gabbia, le cui sbarre sono una parte di noi. Come avremo modo di approfondire, questa gabbia ha a che fare con il cosiddetto Doppio.

doppio.png

Il karma è parte in causa di questa gabbia, e il senso di questa condizione esistenziale è che noi da questa gabbia impariamo a liberarci. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, karma e libertà sono dimensioni interdipendenti, due facce della stessa medaglia, così come materia e spirito.

Liberarsi dalla gabbia fa sì che si rendano disponibili per altri scopi, consci, tutte le energie inconsciamente impiegate per mantenere inviolabili la sbarre della gabbia.

Il lavoro karmico consiste nello sviluppare la capacità di rapportarsi alla propria vita in chiave, appunto, karmica. Richiede quindi contemporaneamente un impegno cognitivo, nel riconoscere abitudini di giudizio stereotipate attraverso distorsioni percettive strutturali, e un impegno volitivo, nello scardinare tali abitudini. Questi impegni a livello di Pensare e di Volere hanno necessariamente bisogno di un grosso lavoro sul piano del Sentire, in quanto è proprio in questa sfera che normalmente incontriamo dentro di noi le maggiori difficoltà. Sviluppare lavoro karmico comporta quindi un atteggiamento di disponibilità rispetto al cambiare il significato attribuito agli eventi della propria vita e il coraggio dell’intraprendere le azioni che possono portarci a realizzare quella parte della nostra individualità che a livello latente contiene gli obiettivi più alti (la nostra missione), nonché le motivazioni e le forze spirituali per raggiungerli.

Il workshop è sviluppato sulla base dall’esperienza del network internazionale NALM (New Adult Learning Movement), fondato negli anni 90 dall’antroposofo olandese Coenraad Van Houten per dare forma al movimento che si era costituito attorno alla ricerca sul Nuovo Apprendimento dell’Adulto.
Consiste in un intenso alternarsi di momenti di osservazione, riflessione, esperienza espressiva e dialogo. A turno ogni partecipante è protagonista e porta il proprio 'caso', per poi diventare 'attento e attivo spettatore' rispetto ai casi degli altri partecipanti. La sequenza delle diverse sessioni prende forza dalla conformità alle fasi dell'apprendimento dell'adulto, che rispecchiano i 'processi vitali' riconosciuti dalla Scienza dello Spirito di Rudolf Steiner.


Testi di riferimento

libro1.jpg

C. van Houten
RISVEGLIARE LA VOLONTA’
Il nuovo apprendimento dell’adulto
Guerini e Associati, 2008

libro2.jpg

C. van Houten
LAVORARE CON LE FORZE DEL KARMA
La seconda via dell’apprendimento dell’adulto
Guerini e Associati, 2010



Chi conduce

fantuzzi.jpg

Il seminario è condotto da Fabio Fantuzzi, 58 anni, esperto di apprendimento dell’adulto, facilitatore del cambiamento, consulente di sviluppo organizzativo e formatore. Per 15 anni nel settore ICT con ruoli tecnici e manageriali. Tra il 2001 e il 2007 segretario della Federazione delle scuole Steiner-Waldorf in Italia. NALM Colleague dal 2007. Cofondatore e Presidente dal 2010 al 2013 dell’Associazione per il nuovo apprendimento dell’adulto (www.nalmitalia.it), che rappresenta il NALM in Italia.


A chi si rivolge

Questo workshop è concepito per un piccolo gruppo (massimo 5) di destinatari che esercitino nella vita funzioni di leadership: imprenditori, dirigenti, professionisti, consulenti, ecc. Non è richiesta alcuna conoscenza, tanto meno ‘esoterica’, mentre occorre accettare l’idea di reincarnazione e karma come ipotesi di lavoro.


Orario

  • Venerdì 15 Nov. ore 17.00 – 23.00 con pausa per la cena

  • Sabato 16 ore 9.00 – 22.00 con pause per pranzo, cena e coffee break

  • Domenica 17 ore 9.00 – 17.00 con pausa pranzo e coffee break

Gli orari (ad eccezione di quello di apertura e di chiusura) potranno subire variazioni in base alle circostanze.


Location

Il workshop si svolgerà in un agriturismo nei pressi di Mongardino, frazione del Comune di Sasso Marconi, nella prima collina di Bologna, raggiungibile dalla città in mezz'ora d’auto.

Agriturismo RIO VERDE

Agriturismo Rio Verde
Via Mongardino, 8 - Sasso Marconi (BO)
agriturismorioverde.it

La struttura mette a disposizione di ogni partecipante una camera con bagno. Il tutto all’interno di edifici dotati di tutti i comfort, in un contesto molto tranquillo collocato in un paesaggio rurale molto piacevole. Il trattamento è di pensione completa, dalla cena del venerdì al pranzo della domenica. Per l’impegno che il workshop richiede, si consiglia la sistemazione singola e di venire senza accompagnatori, in modo da entrare al meglio nel processo, il quale richiede di non avere interferenze o di limitarle il più possibile.


Costo

Il costo di partecipazione al workshop è di € 1.000 +iva, comprensivo di pernottamenti e pasti presso la location del workshop.  L'intero importo andrà saldato entro il 27 ottobre.


Informazioni

Fabio Fantuzzi
Email:
fabio.fantuzzi@pragmetica.it
Cell/Whatsapp:
+39 349 262 4397
Skype: fabio.fantuzzi


Iscrizioni

Dato il limitatissimo numero di posti disponibili si consiglia di procedere subito all’iscrizione, comunque non oltre il 27 ottobre 2019. La richiesta di iscrizione va inviata via email a: info@pragmetica.it