{title}

Un assessment neuroscientifico

É essenziale conoscere e comprendere la situazione attuale per individuare le risorse interiori che possono essere attivate e gli ostacoli che dovremo gestire

Un processo di sviluppo deve iniziare da una conoscenza di cosa è essenziale nella situazione attuale, perché è da qui che bisogna partire per concepire le trasformazioni possibili lungo il percorso che ci condurrà verso gli obiettivi che vogliamo raggiungere. L’assessment costituisce da questo punto di vista un valido strumento d’azione.

Lo sviluppo dell’adulto non può prescindere dalla volontà, quindi è assai interessante andare a vedere la situazione dell’individuo proprio dal punto di vista motivazionale.

Ecco perché lo strumento di assessment di cui ci avvalliamo è DoLquest.

DoLquest, infatti, non ha lo scopo di ‘misurare’ capacità, ma piuttosto di ‘fotografare’ la situazione di ciò che la nostra conformazione ci porta a preferire fare. In un mondo in cui le conoscenze sono sempre più disponibili e facilmente accessibili, sono la volontà e la motivazione a fare la differenza. Con DoLquest noi acquisiamo un approfondito quadro conoscitivo del nostro ‘modo di funzionare’ sul piano motivazionale e, allo stesso tempo,impariamo a conoscere meglio i modi di funzionare diversi dal nostro. Tutto questo in un’ottica sistemica e non valutativa, dove i risultati numerici del questionario assumono significato solo gli uni in relazione agli altri nei diversi possibili piani di lettura.

Ne derivano una miriade di spunti per obiettivi di sviluppo sia sul piano prettamente personale, sia per le diverse specifiche relazioni sulle quali potremmo decidere di focalizzarci. Punto di partenza ideale per un percorso di coaching. Straordinario strumento di sviluppo se applicato a tutti i componenti di un gruppo, che possono essere aiutati a trasformare le varie difficoltà derivanti dalle differenze in vera e propria ricchezza e valorizzazione